Siate affamati, siate folli

steve jobs, morte, myblog

Steve Jobs si è spento a soli 56 anni.

Vogliamo ricordarlo con un’immagine della sua giovinezza e le sue parole più belle.

“Non perdete la fede. Sono convinto del fatto che l’unica cosa che mi ha consentito di proseguire sia stato l’amore che provavo per quello che facevo. Dovete trovare ciò che amate.”

Ho guardato nello specchio ogni mattina e mi sono chiesto: “se oggi fosse l’ultimo giorno della mia vita, vorrei veramente fare quello che sto per fare oggi?” E ogni volta che la risposta fosse “No” per troppi giorni di seguito sapevo di aver bisogno di cambiare qualcosa. Ricordare che morirò presto è stato lo strumento più importante che mi ha consentito di fare le scelte più grandi della mia vita.”

“Ricordarsi che moriremo è il modo migliore che conosco per evitare le trappola di pensare di avere qualcosa da perdere. Siete già nudi. Non c’è nessun motivo per non seguire il vostro cuore.” 

“Il vostro tempo è limitato, non sprecatelo vivendo la vita di qualcun altro.”

 “Siate affamati, siate folli”

Un pensiero su “Siate affamati, siate folli

  1. Un genio moderno, un uomo intenso. Legato ad una religione che porta ad uno stile di vita e ad un’introspezione molto profonda e particolare.
    Un’uomo che ha cambiato i nostri giorni le nostre abitudini.
    Mi unisco a questo ricordo.
    LdC

I commenti sono chiusi.